Using Extreme Personas as a co-design and validation tool to design better products & services, and to expand business opportunities towards an ever more inclusive and society-centered perspective.


Utilizzare le Extreme Personas come strumento progettuale e di validazione genera prodotti e servizi migliori ed estende le opportunità di business, aprendo prospettive inclusive e society centered.


Adottare approcci progettuali come l’inclusive design ci spinge verso un cambio di mentalità: accogliere le competenze degli esseri umani e le loro diversità per progettare prodotti e servizi a vantaggio di tutti.


Adopting design approaches such as inclusive design pushes us toward a shift in thinking: embracing the skills of human beings and their diversity to design products and services for the benefit of all.


We changed our organizational structure introducing four new General Managers and adjusting the goals of another GM to spread the design vision at the international level and consolidate the presence among the partners and the specificities of the global market. Marco Tamburlini, Andrea Navone, Elena Zordan, Silvio Cioni, Federico Rivera will help our fellow clients explore the future, transform their business sustainably and face the near-future challenges.

From top to bottom, clockwise: Marco Tamburlini, Andrea Navone, Elena Zordan, Silvio Cioni, Federico Rivera.


La Svizzera ha saputo conquistarsi un posto di eccellenza tra le nazioni scommettendo con coraggio sul suo futuro. Alcune riflessioni sul futuro digitale del Paese e sul contributo che possiamo portare con i nostri progetti e con i nostri partner.


Abbiamo cambiato la nostra struttura organizzativa introducendo quattro nuovi General Manager e modificando gli obiettivi di un altro GM così da diffondere la visione progettuale a livello internazionale e consolidare la presenza fra i partner e le specificità del mercato internazionale. Marco Tamburlini, Andrea Navone, Elena Zordan, Silvio Cioni, Federico Rivera, aiuteranno le aziende a esplorare il futuro per trasformare il loro business in modo sostenibile e lo studio ad affrontare le sfide del prossimo futuro.

Dall’alto in basso, in senso orario: Marco Tamburlini, Andrea Navone, Elena Zordan, Silvio Cioni, Federico Rivera.


As individuals and designers, we are looking for a direction to consistently incorporate the themes of inclusion into our culture and studio design line: dilemmas, practices and perspectives on a journey through awareness and change.

Homo sum, nihil humano a me alieno puto

I am human, and I think nothing human is alien to me.

Publius Teretius Afer

June has just ended, and so has the rainbow wave that swept over the logos of many firms, agencies, and organizations, testifying how great and widespread is…


Come persone e progettisti siamo alla ricerca di una direzione per incorporare stabilmente i temi dell’inclusione nella nostra cultura e nella linea di design dello studio. Dilemmi, pratiche e prospettive di un percorso di consapevolezza e cambiamento.

Homo sum, nihil humani a me alieno puto.

Sono un essere umano, nulla di ciò che è umano mi è estraneo.

Publio Terenzio Afro

Giugno si è da poco concluso e con questo l’onda arcobaleno che ha investito i loghi di molti studi, agenzie, organizzazioni a testimoniare di come sia…


L’analisi sistematica ed evoluta di dati complessi apre nuove possibilità per aumentare la potenza di analisi della UX Research

Sketchin

We are Sketchin: a strategic design firm that shapes the future experiences. http://www.sketchin.ch

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store